cyber-attack

Domini Internet & Covid-19

+16mila nuovi Domini internet legati al Coronavirus

L’attuale situazione d’emergenza Covid-19 è stato ed è palcoscenico di un forte aumento di attacchi informatici da parte degli Hacker.

Il secondo numero dell’Osservatorio sulla disinformazione online-Speciale Coronavirus di AGICOM si è dedicato all’analisi della produzione di informazione e disinformazione sul tema del Covid-19, con un approfondimento sugli attacchi informatici ad esso legati.

Il report di AGICOM rileva che a livello globale, nei primi mesi del 2020, si è verificato un forte incremento di minacce ed attacchi informatici, molti dei quali fondati sullo sfruttamento del veicolo socio-psicologico della pandemia in atto.

Lo stato di apprensione e la necessità di avere informazioni sempre aggiornate rendono sia gli utenti sia le aziende coinvolte nella crisi economica e sanitaria particolarmente vulnerabili agli attacchi.

Nel mese di Marzo, sono state rilevate diverse tipologie di attacchi informatici connessi al tema del coronavirus. Tra le più subdole si riscontra la diffusione di app che fanno leva sulle paure degli utenti per il Covid-19.

La finalità prevalente di tali minacce sembra essere economica, oltre alla sottrazione di credenziali per attacchi futuri.

Sempre secondo lo studio di AGICOM, dall’inizio dell’anno sono stati registrati 16 mila nuovi domini internet legati al Covid-19, di cui circa il 20% con finalità malevole o comunque con scarsa reputazione.

Di seguito due immagini estratte dal Report di AGICOM in collaborazione con Sogei

L’aumento dei domini internet legati al Covid-19 sono un esempio concreto dell’attività malevola degli hacker, che stanno sfruttando il grande interesse mediatico e psicologico che induce le persone ad essere più recettive a questo tipo di comunicazione.

Per cui è importante che si ponga molta attenzione alle informazioni che si leggono cercando di fare chiarezza su ciò che è considerabile attendibile e cosa no, cercare di usare tutte le cautele per evitare di cadere nelle esche del Phishing legato al Covid e a cliccare su link il cui url potrebbe essere confuso.

Per le regole e le cautele da seguire per evitare di cadere nelle truffe tramite Phishing rimandiamo al nostro articolo : Covid-19 ed attacchi Phishing